Blog autonoleggio Auto Europe - Consigli di viaggio


Settembre in Italia: dove andare e cosa vedere!

L’alta stagione sta ormai volgendo al termine. Le spiagge diventano meno affollate, le code per il check in aeroporto diminuiscono, le macchine a noleggio sono di nuovo disponibili e più economiche e i prezzi delle vacanze in generale calano vistosamente.

Quale momento migliore dunque per andare alla scoperta dei luoghi più belli che la nostra Penisola ci offre? Avete programmato le vostre ferie a settembre o semplicemente avete dei giorni liberi per staccare dalla quotidianità?

Ecco i nostri consigli per una vacanza tutta italiana:

 

Puglia

Il clima è ancora caldo e il turismo di massa è ormai alle spalle. Arrivando con un volo low cost potrete comodamente noleggiare un’auto a Bari o Brindisi e partire alla scoperta di questa fantastica regione. Cibo prelibato e gente accogliente vi conquisteranno. Le spiagge pugliesi sono dei capolavori: dal Gargano al Salento non avrete che l’imbarazzo della scelta. Se avete tempo a disposizione vi consgliamo di imbarcarvi in uno dei traghetti in partenza da Rodi Gargarico, Peschici o Vieste e raggiungere le Isole Tremiti.

I Trulli ad Alberobello (BA)

I Trulli ad Alberobello (BA)

La Puglia non è solo gastronomia e mare, bensì anche cultura. Non perdete quindi i famosissimi trulli, che si trovano principalmente nella provincia di Bari e l’esempio più famoso è sicuramente Alberobello. Da non mancare anche Trani con la sua cattedrale, Lecce e Otranto.

 

Sicilia & Sardegna

La Spiaggia del Principe in Costa Smeralda - Sardegna

La Spiaggia del Principe in Costa Smeralda – Sardegna

Le nostre due isole maggiori sono tra le più belle d’Europa e non solo. La Sardegna a settembre è davvero un paradiso. Le spiagge sono molto meno affollate e non bisogna combattere per trovare un posto al sole. Considerando poi che la Sardegna è presa d’assalto nei mesi si luglio e agosto, andando a settembre risprmierete un 50% circa. I biglietti dei traghetti e dei voli sono infatti molto più economici che in piena estate, così come le auto a noleggio e gli hotel in loco. Insomma non vi resta che partire e girare in lungo e in largo per l’isola.

Stesso discorso per la Sicilia: ancora tanto sole a settembre e possibilità di trovare numerose offerte convenienti. A seconda dei giorni che avrete a disposizione potrete scegliere l’itinerario a voi più congeniale. Se arrivate a Palermo potrete proseguire verso ovest fermandovi a San Vito Lo Capo, Trapani con gita alla isole Egadi, e ancora Marsala, Mazzara del Vallo fino ad arrivare alla Valle dei Templi di Agrigento. Un altro itinerario possibile da Palermo può essere verso est: Cefalù, Capo d’Orlando, Isole Eolie, Messina per poi scendere verso Taormina, Catania e il Parco dell’Etna. Se il vostro volo atterra invece a Catania potrete dirigervi al sud, nella bellissima zona di Ragusa.

Città d’arte

Siena vista dall'alto

Siena vista dall’alto

Come ben sappiamo il nostro Paese è un vero e proprio gioiello dal punto di vista artistico e culturale. Settembre può dunque essere anche il periodo giusto in cui concedersi un bel weekend in una delle nostre città d’arte. Venezia, Firenze, Roma, Napoli possono essere solo alcuni esempi tra le mete più famose. Ma non dimenticate anche cittadine più piccoli che sono davvero un piacere visitare. Vi consigliamo ad esempio Verona, Mantova, Perugia, Siena, Lecce. A settembre potrete girare in tutta tranquillità senza il caldo afoso del mese di agosto e scoprire le tante bellezze italiane.

 

 

Urbino: Il Palazzo Ducale e il Duomo al crepuscolo

Urbino: Il Palazzo Ducale e il Duomo al crepuscolo

Marche & Toscana

Settembre è anche il mese ideale per concedersi un weekend rilassante in un agriturismo o bed&brekfast, respirando aria pura e gustando piatti della cucina tradizionale. Quali migliori mete se non le colline toscane o marchigiane? Entrambe le regioni offrono peasaggi davvero suggestivi e adatti a tutti. Ci sono anche molte località attrezzate per una vacanza con tutta la famiglia in cui anche i bambini potranno divertirsi. In Toscana vi consigliamo senza dubbio Siena e San Gimignano, la valle del Chianti, Lucca, il Parco della Maremma, Saturnia e i borghi medievali di Pitigliano e Sorano.

Nelle Marche invece vi consigliamo di visitare Fermo e Ascoli Piceno a sud, la zona delParco Nazionale dei Sibillini con Camerino all’interno e ancora Urbino e le Grotte di Frasassi a Nord. E non dimenticate che le Marche offrono ben 180 km di costa sul mar Adriatico in cui concedersi rilassanti passeggiate. E tra una passeggiata e l’altra non dimenticate di assaporare i piatti tradizionali marchigiani, una vera delizia.

Questo articolo è stato pubblicato in Cultura, Idee di viaggio, Informazioni pratiche. Salva il permalink.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato. I campi segnati con l'asterisco sono obbligatori *

Puoi usare questi attribute HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*