Blog autonoleggio Auto Europe - Consigli di viaggio


Mauritius – Paradiso nell’Oceano Indiano

Voglia di spiagge paradisiache, acqua cristallina, sole negli occhi e cocktail di frutta tra le mani? Bene, continuate a leggere e sognate con noi!

Un puntino nell’Oceano Indiano, Mauritius è una di quelle destinazioni che speriamo di visitare una volta nella vita, di quelle che ci lasciano sognanti ad occhi aperti mentre sfogliamo un catalogo di viaggio. Situata circa 550 km a est del Madagascar, Mauritius fa parte delle Isole Mascarene, arcipelago di origine vulcanica, che comprende, tra le altre, le Cargados e l’isola della Réunion.

Noleggio auto Mauritius | Auto EuropeCome arrivare

I paradisi naturali, si sa, non sono facilmente raggiungibili. Per arrivare a Mauritius sono necessarie alcune ore di aereo. Voli diretti dall’Italia non ci sono, ma partendo dai principali aeroporti, con uno scalo a Parigi o Londra, si arriva a destinazione in circa 12 ore. I voli sono per lo più operati dalle compagnie Air France, Air Mauritius e British Airways, compagnia aerea di bandiera. Se preferite spezzare il viaggio in due parti, la Emirates opera la tratta Roma Fiumicino-Dubai-Mauritius e in questo caso la durata sarà di circa 6 ore e trenta minuti per ogni volo.

Documenti

L’unico documento necessario per poter entrare nel paese è il passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla partenza. Non è richiesto alcun ulteriore documento per soggiorni turistici o di affari che non superano i 90 giorni. Le autorità, però, sia all’aeroporto di partenza sia a quello di arrivo, possono chiedere ai visitatori di mostrare il biglietto di ritorno e possono impedire il viaggio nel caso in cui si sia in possesso di un biglietto di sola andata.

Quando andare

Mauritius gode di un clima tropicale. La stagione calda, quella più piovosa e con frequenti cicloni, va da novembre ad aprile. Tra maggio e ottobre l’aria è relativamente più fresca e meno piovosa. Come da tipica isola tropicale, le piogge si manifestano soprattutto come temporali momentanei che lasciano rapidamente spazio al sole. La temperatura è costantemente calda durante tutto l’anno ed oscilla tra i 20 e i 30 gradi.

Dove alloggiareAutonoleggio Mauritius | Auto Europe

Le vacanze alle isole Mauritius non devono necessariamente essere dispendiose. Oltre agli alberghi di lusso, ci sono graziosi bed&breakfast gestiti dai locali, ottima occasione per entrare in contatto con la cultura del posto. Gli abitanti parlano sia inglese che francese. Per quanto riguarda la struttura dell’isola, la costa nord è la preferita dai visitatori, con le sue spiagge bianche e la barriera corallina come protezione. La costa orientale è più isolata e caratterizzata dall’alternarsi di bellissime spiagge e lagune su cui sono situati gli alberghi e i resort più lussuosi.

Cosa vedere

Da visitare a Mauritius c’è, prima di tutto, la capitale Port Louis, situata sulla costa nordoccidentale dell’isola. Questa città rappresenta appieno la multiculturalità del paese, caratterizzato dalla convivenza di diverse etnie e religioni. Trou aux Biches è un’altra meta da non perdere, con le sue spiagge bianche riparate dai venti e le acque cristalline che permettono di avvistare diversi tipi di animali marini. Per sabbia bianchissima e acqua azzurra, fate un salto a Belle Mare, spiaggia lunga diversi chilometri situata sulla costa est. Per il resto, quest’isola è un piccolo angolo di paradiso da esplorare in lungo e in largo!

Questo articolo è stato pubblicato in Idee di viaggio, Uncategorized. Salva il permalink.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato. I campi segnati con l'asterisco sono obbligatori *

Puoi usare questi attribute HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*