Blog autonoleggio Auto Europe - Consigli di viaggio


Le città da vedere in Europa nel 2016

Come ormai da qualche anno, la celebre guida turistica Lonely Planet cerca di fornire indicazioni su quelle che saranno le mete più gettonate nel corso dell’anno in arrivo: questa previsione si basa essenzialmente su quelli che sono gli eventi programmati per l’anno nelle varie località indicate, senza però rinunciare al gusto della scelta sorprendente!

Così, se vogliamo consultare la top 10 delle città da vedere nel 2016, vedremo che l’Europa la fa da padrona, con ben cinque mete, seguite a notevole distanza dall’Asia (due) e America del Nord, America del Sud e Australia con una meta ciascuna.

Per il Vecchio Continente, questa ideale top ten vede, senza grosse sorprese, Roma al 10° posto: l’avvento del Giubileo e il ritorno all’antico splendore, dopo lunghi restauri, della Fontana di Trevi, del Colosseo (e anche della Piramide Cestia) rappresentano solo un ulteriore invito a godersi la Città Eterna…..

Più sorprendente è invece trovare Manchester all’8° posto: una delle città simbolo della rivoluzione industriale inglese, spesso ricordata proprio per le sue ciminiere e le sue fabbriche, ha da qualche anno iniziato un deciso processo di riconversione, economica e culturale, che la rendono una delle mete più cool per le arti contemporanee; senza dimenticare la musica e, soprattutto, il calcio, con le sue due squadre arci-rivali, il Manchester City e il Manchester United.

Autonoleggio Dublino - Auto Europe

Dublino – Vista sul Liffey

Sulla stessa lunghezza d’onda (tranne che per il calcio, anche se il Feyernoord è squadra di antica gloria) è la scelta della città in 5 ͣ posizione: si tratta del più grande porto d’Europa, Rotterdam, che vedrà nel 2016 l’inaugurazione della nuova sede del Museum Rotterdam frutto del genio visionario dell’archistar Rem Koolhaas, vero e proprio “propheta in patria” visto che è nato proprio qui nel 1944; la città è stata letteralmente travolta dalle ardite novità architettoniche e, senza dubbio, è oggi una miniera di iniziative culturali e spettacolari, tanto da oscurare persino la supremazia della vicina Amsterdam.

Saliamo sul podio e scopriamo che al 3° posto Lonely Planet ha voluto mettere la bella capitale dell’Irlanda, Dublino: e sicuramente non c’è bisogno di molte spiegazioni sul perché visitare la città! Tuttavia nel 2016, oltre che le consuete attrattive di una capitale ricca di giovani, di musica e di birre fenomenali, ricorre anche il 100° anniversario dei moti rivoluzionari del 1916 che, sebbene soffocati nel sangue, portarono dopo qualche anno all’indipendenza dalla Gran Bretagna. E gli irlandesi, orgogliosi come sono, approfittando anche della congiuntura economica favorevole, che vede il Paese in forte crescita, stanno organizzando le cose in grande per ricordare i loro martiri per l’indipendenza!

Autonoleggio Montenegro - Auto Europe

Montenegro – Baia di Kotor

Per concludere, grande sorpresa al numero 1: con l’invito a scoprirla prima che diventi una località “invasa” dai turisti da crociera, Lonely Planet incorona come meta dell’anno la città di Kotor, la veneziana Cattaro, nel Montenegro; non è una scelta fatta per essere originali a tutti i costi, ma, al contrario, è un invito a scoprire una realtà ancora preservata, prima che, come è successo per molte città della vicina Croazia, venga scoperta, e sconvolta, dal turismo di massa. Il Montenegro infatti solo da pochi anni è diventato uno stato indipendente, e sta progressivamente schiudendo al mondo i suoi gioielli architettonici, fortemente influenzati dal dominio della Repubblica di Venezia dal XV fino alla fine del XVIII secolo.

Insomma, se questa cittadina di soli 23.000 abitanti ha “stregato” dei veri professionisti del viaggio come i recensori della Lonely Planet i motivi ci sono tutti per lasciarsi affascinare: basta solo attraversare l’Adriatico e sembrerà di tornare nel magico mondo degli anni d’oro della Repubblica di Venezia e il suo mondo di scambi commerciali e culturali. Buona scoperta!

Questo articolo è stato pubblicato in Idee di viaggio. Salva il permalink.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato. I campi segnati con l'asterisco sono obbligatori *

Puoi usare questi attribute HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*