Blog autonoleggio Auto Europe - Consigli di viaggio


Cauzione e noleggio auto

Tra le questioni più spinose che ci vengono poste dai viaggiatori che si affidano all’autonoleggio per andare alla scoperta della loro meta per le vacanze, c’è la cauzione da rilasciare a garanzia del veicolo e, in particolar modo, i tempi e le modalità di restituzione della stessa, una volta terminato il noleggio. Allora cerchiamo di fare un po’ di chiarezza e di darvi qualche utile consiglio per affrontare al meglio il ritiro e la restituzione della macchina durante il vostro viaggio.

La cauzione al momento del ritiro dell’auto

Molte agenzie di noleggio auto richiedono una cauzione sulla carta di credito per noleggiare un veicolo. La cauzione è una cifra stabilita dall’autonoleggiatore in base alle caratteristiche dell’auto, alla durata del noleggio e alle polizze assicurative previste. Le compagnie di noleggio non prelevano la suddetta cifra dal conto carta, ma la bloccano rendendola indisponibile al guidatore; il denaro diventa nuovamente fruibile solo dopo la riconsegna dell’auto e lo sblocco da parte della compagnia.

È importante sottolineare che le carte di credito per essere valide ai fini del ritiro del mezzo devono soddisfare alcuni requisiti fondamentali (vi suggeriamo di approfondire il tema cliccando su questo articolo); tra questi, vi raccomandiamo di non presentarvi presso i desk dell’autonoleggiatore con carte di credito pre-pagate in quanto l’operatore vi negherà la possibilità di ritirare l’auto. Le carte di credito pre-pagate, infatti, non sono legate ad un conto corrente e non hanno i numeri in rilievo, caratteristiche che invece sono indispensabili per poter operare il blocco della cauzione dalla carta di credito.

L’ultima raccomandazione riguarda la disponibilità della cifra da bloccare; l’autonoleggiatore, pur non prelevando materialmente la cauzione dal conto della carta, striscia la carta di credito come se la transazione dovesse avvenire, ma poi la sospende, rendendo comunque inutilizzabile per il cliente quella cifra. Da questo si evince che diventa indispensabile la disponibilità del plafond necessario al rilascio della cauzione: se la cauzione richiesta è di 800€, al momento del rilascio del veicolo, sulla carta di credito dovrà essere disponibile quell’importo; se la cifra non è fruibile, la transazione verrà respinta e l’autonoleggiatore si rifiuterà di rilasciare l’auto al cliente.

Dopo aver sbrigato le pratiche per il rilascio dell’auto, informatevi presso l’operatore sui tempi previsti dalla compagnia per lo sblocco della cauzione. In genere, le compagnie impiegano 2-3 giorni dopo la restituzione del veicolo ma, per alcune di esse, potrebbero essere necessari anche 15 giorni. Dunque, informatevi preventivamente sui tempi in cui la cifra ritornerebbe ad essere fruibile sulla carta; a questo proposito è bene sottolineare che la compagnia può avere un’idea approssimativa dei tempi di restituzione, in quanto l’intera transazione dipende anche dalle tempistiche proprie della società emittente della carta di credito.

Restituzione del veicolo e rilascio della cauzione

Alla restituzione del veicolo prendetevi tutto il tempo che vi occorre per controllare i documenti con l’operatore e porre ulteriori domande: cercate conferma sulle tempistiche di sblocco della cauzione e di quando la cifra sarà nuovamente disponibile sul vostro conto corrente; prestate attenzione al conto finale: ricordate che se, ad esempio, sono state acquistate assicurazioni extra o è stato pre-pagato il pieno, questi costi saranno sottratti dalla cauzione e vedrete tornare indietro sul conto una cifra minore di quella rilasciata per la cauzione.

Non date per scontato che la cifra bloccata per la cauzione riappaia automaticamente, ma controllate il conto. Nel caso in cui la cifra non sia stata sbloccata, chiamate la compagnia per avere conferma dell’avvenuto sblocco. Nel caso in cui la compagnia abbia già restituito la cifra, allora dovrete rivolgervi alla vostra banca. Talvolta i tempi di restituzione potrebbero essere più lunghi se l’autonoleggio è stato effettuato all’estero.

Infine, ricordate che l’importo bloccato limita l’uso della carta di credito e dunque è importante sapere quando la cifra sarà resa nuovamente disponibile, dato che potreste correre il rischio di vedervi rifiutato un acquisto successivo o contemporaneo al noleggio sostenuto con la stessa carta.

Questo articolo è stato pubblicato in Informazioni pratiche. Salva il permalink.

16 Responses to Cauzione e noleggio auto

  1. MICHELE DI CUGNO says:

    Buongiorno,

    vorrei sapere se la società di autonoleggio è tenuta a specificare chiaramente la cifra della cauzione richiesta, perché a me è capitato che a fronte di un noleggio di 11 € per un solo giorno di noleggio mi è stato chiesto una cauzione di 800 €, che mi sono rifiutato di accettare perché veniva indicata molto genericamente sulla prenotazione solo di “assicurarsi di avere un tetto disponibile sufficiente”. Io l’auto non l’ho ritirata ma la società si è tenuta il costo giornaliero del noleggio, ossia gli 11 €.
    Vorrei sapere se è stata corretta la loro procedura.

    Grazie

  2. Denisia says:

    Gentile Sig. Di Cugno,
    la ringraziamo per averci scritto. Nei contratti di noleggio, così come nei voucher Auto Europe, viene indicato che al guidatore verrà bloccata una cauzione sulla carta di credito, il cui importo corrisponde a franchigia+carburante+iva. Qualora il noleggiatore sia impossibilitato a bloccare tale somma, non può purtroppo consegnare l’auto. Le conseguenti penali variano poi in base al contratto di noleggio sottoscritto.
    Sperando di averle fornito informazioni utili porgiamo
    Cordiali Saluti
    Il team Auto Europe

  3. Elisa says:

    Buongiorno, lo scorso mese ci siamo recati a Guadeloupe, un’isola francese dei Caraibi, dove il 04/01 abbiamo noleggiato un’auto, solamente per un giorno. Ci sono stati bloccati sulla carta di credito € 750, i quali, a detta dell’agenzia di noleggio, sarebbero stati sbloccati il giorno 08/01. Ad oggi però vediamo ancora il blocco della cifra tra le transazioni effettuate nel mese. Com’è possibile che ci impieghi così tanto tempo per eliminare questo blocco?
    La ringrazio per l’attenzione.
    Cordiali Saluti.

  4. Luana says:

    Gentile Elisa,
    la ringraziamo di avere scritto sul nostro blog.
    I tempi di “sblocco” dei depositi cauzionali imposti su una carta di credito variano notevolmente, e per varie ragioni: può essere il tipo di carta di credito, il Paese dove è stata noleggiata l’auto o, persino, la stessa struttura organizzativa dell’agenzia di autonoleggio.
    Senza bisogno di allarmarsi, è forse opportuno attendere ancora qualche giorno, dopodichè, in mancanza di notizie positive, cerchi di contattare, anche via email, l’agenzia di noleggio per avere i dovuti chiarimenti.
    Cordiali saluti
    Il team Auto Europe

  5. Diana says:

    Buonasera,

    vorrei noleggiare un’auto per le ferie di agosto, ma vorrei capire se il deposito cauzionale viene bloccato subito nel momento della prenotazione online, oppure a partire dalla data di ritiro del mezzo (agosto).

    Grazie mille
    Diana

  6. Luana says:

    Gentile Diana,
    La ringraziamo per avere scritto sul nostro blog.
    Il deposito cauzionale è apposto sulla carta di credito presentata al momento del ritiro del veicolo, e non in sede di prenotazione.
    Cordiali saluti
    Il team Auto Europe

  7. c. prisco says:

    Buongiorno, il 18 aprile scorso ho noleggiato un’auto presso l’autonoleggio Firefly di Tolosa aeroporto, l’auto l’ho riconsegnata il 22 senza danni e con il pieno di carburante, al banco nel momento della riconsegna mi hanno detto che i €420 che mi avevano bloccato sulla carta sarebbero stati sbloccati immediatamente, oggi a 3 settimane di distanza non ho ancora ricevuto lo sblocco, ho contattato sia Firefly che la mia banca i noleggiatori Sostengono di avere sbloccato la cifra ma la banca nega categoricamente come dovrei comportarmi? Grazie mille

  8. Luana says:

    Gentile c. prisco.
    La ringraziamo per avere scritto sul nostro blog.
    I tempi per lo sblocco del deposito cauzionale mediamente si aggirano su un periodo che va tra le due alle quattro settimane.
    Nello specifico, soprattutto in caso di autonoleggi all’estero, è abbastanza frequente che ci sia uno significativo scollamento di tempi tra il nulla osta della società di autonoleggio e l’effettiva registrazione dello stesso presso la banca.
    Le consigliamo di attendere ancora qualche giorno (7-10 al massimo) dopodichè, eventualmente, inviare un sollecito per iscritto, tramite email.
    Cordiali saluti
    Il team Auto Europe

  9. Mario says:

    Alla consegna del veicolo mi è stato segnalato un danno, non riconosciuto da me, mi dicono che passa a legali …. gli 800 eu. di garanzia non mi sono stati sblocatti. Per quanto tempo possono tenerli bloccato? grazie

  10. Daniele says:

    Buongiorno io effettuato un noleggio presso la Firefly dell’aeroporto di girona, io ho fatto la casco completa quindi non mi sono stati bloccati i classici 850€ di franchigia ma solo i 150€ nel caso perdessi la chiave dell’autovettura, quando sarà possibile lo sblocco? E voi per caso avete qualche contatto della firefly di girona per poterli contattare?

  11. Luana says:

    Gentile Daniele,
    La ringraziamo per avere scritto sul nostro blog.
    Purtroppo non siamo in grado di risponderle, in quanto i tempi di sblocco dipendono da diversi fattori, ovvero i tempi tecnici dell’autonoleggiatore a cui si aggiungono quelli della società emittente la carta di credito. Il recapito telefonico della Firefly di Girona è reperibile nel sito internet della società, e ci risulta essere +34 972 186 619.
    Cordiali saluti
    Il team Auto Europe

  12. Luana says:

    Gentile Mario,
    purtroppo non è possibile fornirLe una risposta certa alla sua domanda.
    In quanto esiste un contenzioso aperto, i tempi di sblocco del deposito cauzionale sono legati all’esito della vicenda.
    Cordiali saluti
    Il team Auto Europe

  13. Simone says:

    Salve il blocco del deposito denaro può essere effettuato anche con la tecnologia contactless ?
    Grazie un saluto

  14. Luana says:

    Gentile Simone,
    La ringraziamo per avere scritto sul nostro blog.
    L’uso della tecnologia contactless è legata ai dispositivi per il pagamento in possesso dell’agenzia presso il quale viene effettuato il ritiro dell’auto.
    Consigliamo perciò di contattare direttamente, ai recapiti forniti nel voucher, la suddetta agenzia per avere informazioni sicure in merito.
    Cordiali saluti
    Il team Auto Europe

  15. Elena Mariut says:

    Buongiorno , vogliamo fare un giro in macchina verso la romania , abbiamo un rottweiler per quale abbiamo comprato un trasportino bello grande che va messo nell’ rimorchio del nostro camioncino, e legale portare il cane nel rimorchio? Grazie

  16. Luana says:

    Gentile Elena,
    La ringraziamo per avere lasciato il Suo commento sul nostro blog.
    Il trasporto degli animali in auto deve sempre garantire il rispetto di due condizioni generali: da un lato, la sicurezza del conducente, che non deve essere in alcun modo ostacolato nella guida; dall’altro, la garanzia delle condizioni ottimali di trasporto dell’animale, per cui deve essere assicurata una sistemazione che riduca al minimo gli stress, emotivi, alimentari e termici, che potrebbero derivare da uno scorretto posizionamento.
    Cordiali saluti
    Il team Auto Europe

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrá pubblicato. I campi segnati con l'asterisco sono obbligatori *

Puoi usare questi attribute HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*